Prestito 1500

aprile 15th, 2014

Un prestito da 1500 euro è indubbiamente un piccolo prestito, ma molto spesso si tratta di una somma che può essere utile alla risoluzione di piccoli imprevisti della quotidianità. Un piccolo prestito da 1500 euro, rimborsabile in comode rate mensili, necessita però di condizioni simili a finanziamenti di importo più elevato.

- Dove rivolgersi per ottenere un prestito da 1500 euro?

Sono diverse le opportunità di trovare un istituto di credito che conceda un prestito da 1500 euro. Ogni banca o società finanziaria, compresi gli uffici postali, può concedere a qualunque categoria di lavoratori un prestito da 1500 euro senza grandi difficoltà, in alternativa, il consumatore potrà rivolgersi agli istituti di credito on line, perfettamente in grado di concedere finanziamenti, talvolta a condizioni migliori di quelle tradizionali.

- Come accendere un prestito fino a 1500 euro anche online?

Spesso le persone che desiderano un finanziamento, anche se di importo esiguo, come il prestito da 1500 euro, si rivolgono alle filiali degli istituti disposti sul territorio, inoltrando la formale richiesta di prestito in modo tradizionale. Questo significa per il consumatore affrontare una serie di trafile burocratiche che richiedono diversi accessi alla filiale interessata, per consegnare documentazioni, firmare clausole, con appuntamenti e spostamenti. Tutto si riassume in erogazioni piuttosto rallentate, cosa che con gli istituti di credito online non accade. Ecco perchè ad oggi sono sempre più le persone che, specialmente per i piccoli prestiti come quello da 1500 euro, si rivolgono agli istituti online. Richiedere un finanziamento da 1500 euro on line è innanzi tutto più veloce e comodo, infatti è sufficiente un computer e una connessione, e, talvolta, più conveniente. Chi cerca prestiti da 1500 euro in rete dovrà in ogni caso rispondere ai medesimi iter burocratici delle filiali sul territorio, ma in modalità molto più rapida, dal momento che i contatti si svolgeranno via email, via fax o, come accade ultimamente, online tramite chat con l’operatore dell’istituto stesso, in tempo reale.
Anche in modalità on line, la richiesta di prestito da 1500 euro prevede che il richiedente dichiari di essere un soggetto dall’integra affidabilità creditizia, vale a dire che verrà sottoposto a controlli sulla sua situazione reddituale, ai fini di poter garantire all’istituto di credito di percepire un reddito mensile sufficiente a far fronte al piano d’ammortamento previsto per il rimborso del prestito da 1500 euro in questione, nonchè di non avere iscrizioni presso la centrale rischi come cattivo pagatore. Come si può intuire, anche in un’erogazione modesta come un finanziamento da 1500 euro, è necessario produrre garanzie, quindi chi è un lavoratore a tempi indeterminato non avrà alcun problema a ricevere il denaro, perchè uno stipendio fisso è davvero un’ottima garanzia, al pari di una pensione. Coloro che invece risulteranno lavoratori atipici, o lavoratori autonomi o liberi professionisti, o tutte le altre categorie senza reddito fisso, dovranno fornire garanzie alternative, come, ad esempio, la figura di un garante.

- Esistono alternative al classico prestito per 1500 euro da ottenere come liquidità?

In alternativa alla richiesta classica di prestito, ottenere 1500 euro in denaro può essere possibile mediante una richiesta a privati, ovvero un prestito a parenti o conoscenti, da regolare nelle condizioni contrattuali con una scrittura privata del prestito stesso, oppure mediante la richiesta di carte di credito revolving, pre-caricata 1500 euro a disposizione e rimborsabili in percentuali mensili personalizzabili dall’utente stesso, che andranno a ricostituire il credito rendendolo nuovamente disponibile.

Prestito 1500 aggiornato il 15 Aprile 2014

Vai alla home:Mutuo Prestiti

Tags: , , , , ,